Come scegliere il nome del proprio sito

By | dicembre 13, 2017

Se vuoi avere un blog o anche solo un sito web devi comunque prima di tutto acquistare un nome di dominio, presso un rivenditore autorizzato che vende per l’appunto domini e solitamente anche spazio hosting.

In quest’articolo ci occuperemo di come acquistare un buon nome di dominio e dove acquistarlo, si perché un nome non vale l’altro, insomma non sono tutti uguali e per chi è nuovo di questo settore ci sono regole che valgono anche per un semplice nome di dominio.

La domanda ora è: perché al mio blog non posso dargli un nome qualunque che magari a me piace molto ?

Be per dirla tutta tu puoi assegnargli qualunque nome, però sappi che un buon nome di dominio ti aiuta molto nel posizionamento del tuo sito web.

Proprio come il valore di una casa o comunque di un’immobile è valutato in base alla buona ubicazione dello stesso, pensa ad esempio ad un negozio, anche un nome di dominio, ha molto più valore se si posizione bene nei termini di ricerca per una particolare parola chiave, ad esempio scarpe, autostima, seduzione…

Ovviamente non tutti i nomi di dominio saranno altrettanto valorizzati, altri valgono molto di più di altri. Per individuare un eccellente nome di dominio, che migliorerà non solo la tua attività, ma anche se deciderai un giorno di vendere il sito, esso sarà valutato meglio.

Ci sono alcuni elementi da considerare quando si acquista un nome di dominio:

La prima cosa che devi fare è identificare la nicchia particolare in cui sarà probabilmente presente il tuo nuovo sito web. Quali prodotti o servizio stai promuovendo? Una volta che hai capito questo si dovrebbe fare una ricerca di frasi chiave per trovare un elenco di parole chiave più opportune che ottengono un sacco di ricerche ogni mese. Quelle parole chiave e frasi devono far parte del nome di dominio.

Ad esempio, per un sito che vende scarpe da ginnastica trovi prima di tutto le migliori parole chiavi, dopo con le parole chiavi più opportune crei il nome più adatto e appropriato come: scarpe da tennis.com o solo scarpe. it, scarpedaginnastica. it ecc

Questo è un ottimo modo per acquisire traffico dai motori di ricerca che prediligono domini con nomi delle parole chiavi.

Se già conosci le ricerche e la concorrenza per termine di ricerca scarpe da tennis, numerose di queste ricerche saranno collegate direttamente al tuo sito web. Questo passo può aiutare a ottenere un maggior numero di visitatori mirati a nessun costo.

Dunque dove andare per acquistare un nome di dominio?

Come abbiamo già detto all’inizio ci sono molti posti online in cui è possibile acquistare nomi di dominio e alcuni di essi sono ad esempio fastnom oppure aruba, essi non solo offrono la possibilità di acquistare un dominio, ma danno anche lo spazio necessario per ospitare il tuo sito web.

Basta fare una piccola ricerca online come “acquisto nome di dominio” o semplicemente “nomi di dominio” e ne trovi molti altri, poi se non sei convinto di uno o di un altro, per il prezzo o l’assistenza e vuoi sapere di più circa la loro affidabilità, puoi benissimo trovare delle opinioni su un servizio di hosting o l’altro visitando alcuni forum sull’argomento e chiedere opinioni, e recensioni.

I nomi di dominio sono a basso costo di solito circa 10 Euro all’anno al massimo. Molti siti offrono sconti speciali per i nuovi clienti o per chi compra più domini.

Ci sono un sacco di opinioni diverse circa se si dovrebbe un dominio.com o.net, personalmente, credo che la migliore scelta sia il .com per un sito di tipo commerciale come un e-commerce, mentre per un blog va benissimo un .it, esistono anche dei domini gratuiti con tanto di servizio blogging (se lo vuoi puoi prendere solo il domino web) come solo per esempio tra i più conosciuti blogspot o altervista.

Essi sono tutti servizi validi, basta pensare che blogspot (anche chiamato blogger) e di niente meno che di Google, quindi un’azienda di tutto rispetto, devi sapere comunque che se ci si basa esclusivamente sui servizi gratuiti in realtà non possiedi realmente il tuo sito internet e di conseguenza te lo possono chiudere senza preavviso, perdendo cosi tutto il tuo lavoro, inoltre se vuoi vendere non avrai certo un’immagine seria e professionale.

Prenditi il ​​tempo per un buon nome per il tuo nuovo sito o blog e sopratutto non farti ingannare direttamente nel pensare che il gratuito sia la scelta migliore.

(Visited 3 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *